nuovo sito per CRONOSFERA Magazine clicca
  • QUI



  • CRONOSFERA MAGAZINE- Speciale LOCARNO FILM FESTIVAL


    cliccare qui

    cronosferamagazine

    The End of Time


    Everything begins now.
    THE END OF TIME is a cinematic experience from visionary filmmaker, Peter Mettler, which explores our perception of time.
    Working at the limits of what can easily be expressed, filmmaker Peter Mettler takes on the elusive subject of time, and once again turns his cam- era to filming the unfilmmable.
    From the particle accelerator in Switzerland, where scientists seek to probe regions of time we cannot see, to lava flows in Hawaii which have overwhelmed all but one home on the south side of Big Island; from the disintegration of inner city Detroit, to a Hindu funeral rite near the place of Buddha's enlightenment, Mettler explores our perception of time. He dares to dream the movie of the future while also immersing us in the wonder of the everyday.
    THE END OF TIME is at once personal, rigorous and visionary. Peter Mettler has crafted a film as compelling and magnificent as its subject.


    -->Trailer
    cronosferamagazine

    Winter, Go away!




    -->Trailer
    Marina Razbezhkina Studio documentary | 79 min | 2012 | Russia
    Directors: Elena Khoreva, Denis Klebleev, Dmitry Kubasov, Askold Kurov, Nadezhda Leonteva, Anna Moiseenko, Madina Mustafina, Sofia Rodkevich, Anton Seregin, Alexey Zhiryakov
    "Winter, Go Away!" was filmed by the graduates of Marina Razbezhkina and Mikhail Ugarov's Documentary Filmmaking and Theater School, on the initiative of Novaya Gazeta, an independent Russian newspaper. Ten young directors did not part from their cameras for two months. The result was a chronicle of Russia's winter protests - a chronicle of those who make the political climate and those who are dissatisfied with the makers. We see people, their faces, their conversations, rallies, victories and defeats ahead of the presidential election. A living camera interacts with living heroes. "Winter Go Away" is funny in places - and yet contains an overall sadness. Its nearly 80 minutes go by very quickly - so quickly, that one immediately wonders, what comes next.


    Chi si costruisce in casa trampoli di legno per portare in alto la propria ribellione. Chi, invece, con la stessa volontà, si issa sul cornicione di un palazzo del centro di Mosca per srotolare uno striscione. O chi, ancora, come le colorate Pussy Riot, fa dello sberleffo in una chiesa ortodossa una denuncia in salsa femminista-punk. Tu chiamale, se vuoi, elezioni.

    Solo che stavolta salta la placida routine democratica per slittare nel nevischio dell'ultimo inverno russo. Il tutto scottato da quell'arcipelago di proteste popolari che si schierano contro la rielezione di Vladimir Putin.

    Con il vasto timore di brogli, che sotto lo sguardo degli osservatori internazionali e di un inflessibile cordone poliziesco ha fatto scendere lungo il perimetro del centro di Mosca un impetuoso girotondo di persone allacciate mano nella mano. Parte in sostanza da lì, il documentario corale Winter, Go Away! con cui si sono pedinati eventi e dietro-le-quinte che hanno scheggiato i due mesi precedenti al 4 marzo 2012, il giorno fatidico delle urne.

    A compattare questa copertura a occhio d?ape, una pattuglia agguerrita di dieci registi diplomati alla Scuola di cinema e teatro documentario di Marina Razbezhkina a Mosca. Riprese in tempo diretto e montaggio serrato per un racconto che non rimane negli argini magri della testimonianza, ma va più in là, perché capace di bypassare l?attualità, annodando alla cronaca dei fatti gente, volti, conversazioni e scontri che diventano un ritratto aggiornato di quella famosa "anima russa".

    Là dove l'adrenalina del presente si mischia a disillusioni e nostalgie di altre epoche, fino a quando nello spoglio e nella lettura delle schede nelle urne lo scrutatore non va avanti imperterrito con la litania di un Putin! Putin! Putin!
    [Testo di Lorenzo Buccella, 1 | 8 | 2012 - Festival del Film di Locarno 2012 - Concorso cineasti del Presente]

    cronosferamagazine

    More Than Honey di Markus Imhoof


    -Se l'ape scomparisse dalla faccia della Terra, all'uomo non resterebbero più di quattro anni di vita- Albert Einstein


    -->Trailer


    Dal 18 al 25 / 01 / 2013

    una nuova selezione video presa dall'archivio VDF va a Belgrado!
    Nuova MOSTRA alla Galleria 12 HUB

    G12HUB e VDF presentano una selezione dei lavori video VDF dall'edizione 2008, 2010 e 2012 insieme a due video selezionati da Manja Ristic:

    INAUGURAZIONE 18 / GENNAIO / 2013
    from VDF:
    1. Myth of the Masses by Eric Souther (USA), 2010-2012,
    duration 00:04:31

    2. Speculative Aboriculture by Ellie Irons (USA), 2012,
    duration 00:06:32

    3. Neglected Chaos Obey by Marco de Mutiis Italy/China), 2012,
    duration 00:06:37

    4. Danca Danca fogo Danca by Pedro Ferreira (Portugal), 2012,
    duration 00:06:40

    5. Synchronisation by Rimas Sakalauskas (Lithuania), 2010,
    duration 00:08:03

    6. Silica Esc by Vladimir Todorovoc (SRB), 2010,
    duration 00:07:04

    7. The Formula by Tom Beddard (UK), 2010,
    duration 00:04:33

    selection of Manja Ristic:
    8. 25.765 by Riccardo Arena (Argentina), 2008,
    duration 00:07:30

    9. Carapace by David Montgomery (USA),
    2010, duration 00:06:59

    cronosfera2013
    Indirizzo:
    Galerija 12 Hub
    Kara?or?eva 59
    Belgrado (Serbia)

  • www.g12hub.com

  • Orario Galleria : dalle 12:OO alle 20:00




    On-line la gallery dell'ultima edizione di CRONOSFERA 2012!!!

    * cliccare qui *

    On-line alcune still dei video selezionati per il concorso Visioni dal Futuro 2012!!!

    * cliccare qui *

    Per chi fosse interessato, sono a disposizione in vendita le pubblicazioni per questa edizione 2012:
    Manifesto, Poster e Cartoline plastificate, per maggiori informazioni

    * cliccare qui *







    CRONOSFERA PROJECT RINGRAZIA TANTISSIMO TUTTI!!

    è stato bello ritrovarsi in un borgo medievale fuori dal tempo tutti insieme!
    aver partecipato all'avventura, con una torre sonora ad accompagnarci nel viaggio in cima alla collina, traslati in una dimensione fuori dal mondo !!



    cronosfera2012

    21-22-23 SETTEMBRE 2012 CAVATORE (ALESSANDRIA)

    *Tutti gli eventi al festival sono ad ingresso gratuito!!* PROGETTO FESTIVAL 2012
    cliccare qui

    EVENTI AL FESTIVAL

    PROIEZIONI

    VISIONI DAL FUTURO concorso video internazionale III Edizione
    //COMPUTER ART
    Alexander Isaenko (Ukraine), Daniel Warner (USA), Philipp Artus (Germany), Izabella Retkowska (Poland), Marco De Mutiis (Italy-Cina), Bill Vasilis Psarras (Greece)

    //VIDEO SPERIMENTALE
    Alexander Isaenko (Ukraine), Ana Pecar (Slovenia), Colin Lawson and Marconi Union (UK), Atoosa Pour Hosseini (Iran-Irlanda), Daniel J Wilson (Canada), Denis Dimovski (Serbia), Doug Garth Williams (USA), Ellie Irons (USA), Filipe Afonso (Portugal), Jeroen Nelemans (USA), Markus Keim and Beate Hecher (Austria), Mox-Makela (Finland), Eric Souther (USA), Nuno Cera (Portugal), Paul O'Donoghue aka Ocusonic (Irland), Pedro Ferreira (Portugal), Roberto Santaguida (Canada), Simone Loi (Italy), Nouskas Theofanis (Greece)


    CONCERTI

    special guest:. ---> C O H (Russia/Sweden)

    Massimiliano Viel (IT)
    Scum From The Sun (IT)
    Otolab/Megatsunami(IT)
    Mbst8(IT)
    Aner Andros(IT)

    MOSTRA D'ARTE
    Emilio Corti
    Emre Huner
    Jonatah Manno
    Isacco Vasapollo


    AREA SCIENZA
    'Tempo, Località e Causalità in Meccanica Quantistica' - relatore Prof.Piacentini - modera Prof. Caldarone

    Laboratorio d'Ascolto - 'Segnali dal paesaggio sonoro elettromagnetico' - curato da Massimiliano Viel

    LABORATORI CREATIVI con gli stencil di Serpica Naro
    e le enciclopedie artistiche di Stranedizioni EDITORIA INDIPENDENTE specializzata al 100% in SERIGRAFIA e rilegatura a mano

    OSSERVATORIO ASTRONOMICO aperto al pubblico grazie all'ASSOCIAZIONE ASTRONOMI di ACQUI TERME

    Dettagli del Festival:
    Apertura//Vernissage - venerdì 21 settembre 2012 ore: 18:30 con buffet
    Chiusura - domenica 23 Settembre 2012 ore :12:30 pranzo musicale